Come garantire continuità operativa? | Consorzio Blue Line Group

Monitoraggio, assistenza e sviluppo costanti: ecco come garantiamo la continuità per Consorzio Blue Line Group a Monfalcone

Il progetto: upgrade del sistema UPS

Vantaggi

    • Uptime migliorato

    • Intervento a ridotto impatto interno

Leonardo Langella
Referente tecnico-commerciale

Giuseppe Celentano
Responsabile helpdesk

 

Obiettivo continuità operativa

La continuità operativa è una delle esigenze più sentite in realtà aziendali molto diverse fra loro ed è un punto centrale del lavoro di sviluppo informatico anche in Blue Line Group.

Nel 2023, complici anche temporali e tempeste elettriche tipici in estate, abbiamo rilevato grazie alle attività di monitoraggio che il sistema richiedeva un upgrade nel tempo di uptime garantito in caso di disservizi o instabilità della rete.

Avere sotto continua supervisione il sistema informatico dell’azienda ed essere in contatto giornalmente con gli utenti ci da una visione dettagliata delle esigenze informatiche ma soprattutto ci fa comprendere le dinamiche interne: questo aspetto è per noi fondamentale per progettare un percorso di sviluppo tecnologico personalizzato, adatto anche a sostenere la crescita dell’azienda stessa.

Consorzio Blue Line Group
Aziende consorziate con alte competenze professionali e tecnologiche per lavorare su forniture, installazioni e manutenzioni nei mercati navale e industriale: il personale di Blue Line Group lavora su sale macchine e impianti modulari per navi da crociera, yacht, offshore, navi mercantili e piattaforme ma anche tubisteria, trattamenti e lavori in navigazione

La storia

Lavoriamo con Consorzio Blue Line dal 2017, quando il management ci ha selezionati come referenti informatici: la prima attività su cui abbiamo lavorato è stata risolvere un problema tecnico sul server esistente. Abbiamo proposto un piano di intervento completo attivando un contratto full service con noleggio senza vincoli: restyle di tutta l’infrastruttura, aggiornamento delle postazioni di lavoro e avvio delle attività di monitoraggio e assistenza. Un vantaggio di questa formula contrattuale, oltre al servizio helpdesk e ai continui aggiornamenti infrastrutturali di componenti e sistemi, è la flessibilità: esempio perfetto sono le postazioni di lavoro, che a marzo 2020 sono state convertite tutte da desktop a notebook per favorire l’operatività del personale in smart working.

Proattività

I processi di monitoraggio e analisi ci hanno fatto attivare per studiare e proporre al management di Blue Line un progetto di aggiornamento del sistema UPS: l’obiettivo principale era migliorare il tempo di uptime per sostenere l’operatività di tutte le macchine e le postazioni di lavoro in caso di problemi alla rete elettrica. Di conseguenza poi avremmo potuto definire e implementare nuove politiche di spegnimento sicuro, di manutenzione e supervisione passiva e attiva. Aumentare il “tempo di sicurezza” è utile sia per strutturare successive politiche di protezione e spegnimento più comode, quindi affidabili, oltre che per garantire integrità e solidità generale del sistema. Un vantaggio indiretto percepito positivamente da tutte le organizzazioni poi è poter continuare a lavorare per il periodo di tempo prestabilito anche in mancanza di corrente.

Assistenza tecnica, da remoto e on site

In conclusione, condividiamo qualche dato statistico sull’utilizzo dell’assistenza da remoto e on site. Blue Line è secondo noi un ottimo esempio di come i clienti utilizzano il servizio help desk con contratto a canone: non si tratta solo di risolvere problemi puntuali, chiarire piccoli dubbi o rispondere a domande dagli utenti su quale sia il miglior modo per eseguire una certa operazione. Il focus è la collaborazione: disponibilità da parte nostra a supportare esigenze e crescita aziendale con competenze professionali, fiducia nell’affidare la gestione della parte informatica a un partner esterno che funge da vero e proprio IT manager per realtà nelle quali non è oppure non può essere impiegato internamente.

Nel 2023 Blue Line ha ricevuto supporto tecnico per 143 richieste, il 95% delle quali erogate all’interno del contratto di assistenza: volume in calo rispetto al 2022, frutto soprattutto delle attività con prospettiva di lungo periodo sulle quali stiamo lavorando. Sviluppo dell’infrastruttura informatica di base, ottimizzazione dei processi informatici per migliorare sicurezza, prestazioni e operatività degli utenti.

Vuoi migliorare la gestione informatica della tua azienda? Contattaci!

PUNTI FOCUS

Il progetto: upgrade del sistema UPS

Vantaggi

    • Uptime migliorato

    • Intervento a ridotto impatto interno

DESCRIZIONE AZIENDA

Consorzio Blue Line Group
Aziende consorziate con alte competenze professionali e tecnologiche per lavorare su forniture, installazioni e manutenzioni nei mercati navale e industriale: il personale di Blue Line Group lavora su sale macchine e impianti modulari per navi da crociera, yacht, offshore, navi mercantili e piattaforme ma anche tubisteria, trattamenti e lavori in navigazione

TECNICI COINVOLTI

Leonardo Langella
Referente tecnico-commerciale

Giuseppe Celentano
Responsabile helpdesk